Ribalta l’incertezza mondiale e cambia il corso della storia.

basta incertezza, diventa consapevole di te stesso

Oggi voglio affrontare con te un argomento che mi è molto caro: quello del incertezza. Non avere chiarezza gioca un ruolo fondamentale per la tua via privata e professionale.

Non esiste niente di più stressante di non sapere dove volgere la tua attenzione e le tue energie. Ti è mai capitato?

Questa cosa accade maggiormente quando NON conosci la natura del tuo Essere e per questo non sai dire di no: invece di “essere un treno” verso i tuoi progetti vai dove va il vento. Invece di essere radicato nei tuoi valori ti comporti in base a stimolazioni esterne, provocazioni e mode del momento. 

Infatti meno intimamente ti conosci e più sarai insicuro e confuso.

Quindi, se stai iniziando a capire quanto questo possa essere importante per il tuo intero progetto di vita approfondiamo il discorso…

 

1. Attenzione: non deve essere il mondo dire chi sei. Sei tu che dici chi è il mondo!

Sia nel lavoro che nella vita privata quando sei confuso fai tanti errori: dai tempo e spazio a ciò che ti allontana dai tuoi autentici obiettivi. Preparati a ricevere la ricetta per evitare la confusione per sempre, anche quando l’incertezza viene dal mondo.

Avrai il vantaggio di pianificare i prossimi 5 anni, ma dovrai essere disponibile ad avere consapevolezza su un aspetto:

la persona incerta è la persona che non conosce se stessa. L’incertezza non dipende mai dalle situazioni esterne.

Se provi confusione cura la radice: “chi sei? ” È la nostra natura interiore a determinare le nostre scelte. Se tu vuoi una maglia rossa nessuno potrà mai venderti una maglia gialla, anche se fai balletti sulle “storie” dei social. Comprendi cosa voglio dirti? 

Più sei consapevole di te e più sarai veloce nel decidere e nel pianificare. Occupandomi di educazione alla consapevolezza ho visto tante volte le differenze tra la persona inconsapevole e la persona consapevole.

Tra i tanti vantaggi delle persone consapevoli ci sono serenità (indipendentemente da ciò che accade all’esterno) e velocità. 

Per gestire l’incertezza l’aspetto su cui voglio concentrarmi con te oggi è l’attitudine di compiacere gli altri, un modo di agire da lasciar andare. E’ un aspetto molto sottile che molti non riconosceranno.

Rilassa il respiro, ascolta la parte più profonda di te e osserva come agisce in te il bisogno di piacere agli altri. Ricordi un momento in cui hai detto “si” e volevi dire “no”? 

Sappi che nessuno potrà impedirti di dire “no”. Non avere nessuna paura di perdere valore agli occhi dell’altra persona, perchè in realtà mettendo confini stai dando a te ancora più valore. 

La domanda che sorge adesso è: “Saprai conservare i confini individuati?” 

Quando sei incerto sei diviso tra ciò che fai perché davvero le vuoi e ciò che fai per piacere agli altri. Dopo una trasformazione interiore potrai scegliere ciò che vuoi davvero, senza paura della disapprovazione altrui.

Sai, quando dubiti di qualcosa o di qualcuno in realtà la risposta è già “no”, ma non hai il coraggio di ammetterlo. Non siamo stati educati a dire di “no”, ci sembra di essere brutte persone nel dire di “no”.

Dal 2011 ho iniziato a dire di “no” quando volevo dire “no”, ed è stato importantissimo. Ma non è bastato. Le mie ricerche sono continuate per oltre 10 anni e quando ho trovato la radice di tutto, e l’ho trasformata, tutta la mia vita è cambiata.

Imparare a dire “no” è solo la superficie di quello che si vede, quindi non preoccuparti se, allenandoti da oggi, potresti non vedere un cambiamento: bisogna sempre andare in profondità.   

Quando sei davanti a qualcosa o qualcuno che ti piace davvero il tuo è un “SI” pieno. Ecco, segui il “SI” pieno e ti ritroverai a vivere la TUA vita. Non correre il rischio di perderla. Ti invito a entrare nel mondo COCOLI per aiutarti a liberarti dei vecchi meccanismi che agiscono profondamente in te ed essere un magnifico creatore!

Quindi, hai visto che:

  1. Quando sei confuso fai tanti errori: dai tempo e spazio a ciò che ti allontana dai tuoi autentici obiettivi.
  2. La persona incerta è la persona che non conosce se stessa. L’incertezza non dipende mai dalle situazioni esterne.

2. Pianifica i prossimi 5 anni cominciando dalla consapevolezza di te.

È chiaro: per gestire l’incertezza è necessario conoscere te stesso. L’incertezza oltre a creare pensieri e stati emotivi instabili, porta a un focus di breve termine.

Chiariamo una cosa: la sicurezza non esiste. Prima lo realizzi e prima vivi meglio. Quello che puoi fare è avere chiarezza.

La chiarezza di chi sei e di cosa vuoi, non è un dono, è un talento che tutti possono sviluppare. Molte persone mi hanno chiesto come faccia ad avere grande chiarezza e la mia risposta è che l’ho difesa con tutta me stessa. Ho vissuto momenti di grande incertezza, e sono stati questi a condurmi dentro me stessa. L’atto di interiorizzarmi è stato prezioso: ho ricevuto dei doni che, se non avessi provato incertezza, non avrei avuto.

Quindi voglio dirti una cosa importantissima adesso: non rifiutare quello che senti, mai. Le emozioni contengono un messaggio prezioso per te. Abbi il coraggio di ascoltarlo.

I momenti di crisi arrivano a tutti. La crisi non è nè buona nè cattiva. Siamo noi che possiamo renderla a nostro vantaggio. E il modo più potente per affrontarla è l’ascolto di sè. Ti suggerisco di essere molto determinato in questo. Per avere chiarezza e per progetti a lungo termine cerca dentro di te, non fuori!

Più conosci te stesso e più sarà facile e veloce pianificare la tua vita. Ecco perchè:

  1. Quando segui la tua parte più profonda stai seguendo l’Ordine dell’Universo, e Lui sa dove stiamo andando. Tu, così facendo, ti stai allineando a Esso. Sii nel flusso senza sforzo.
  2. Quando sai chi sei sai riconosci ciò che vuoi davvero e potrai togliere tutto ciò che ti allontana da esso. Il lavoro interiore è fatto di “togliere”, non di “aggiungere”. Inoltre, facendo spazio permetterai all’Universo di riempirlo con la Sua guida. Viaggerai in prima classe.
  3. Dopo aver armonizzato la tua vibrazione energetica attraverso un percorso interiore puoi programmare la tua agenda, ma ricorda di essere flessibile per lasciare all’Universo il “come” e di non avere mai attaccamento sulla tempistica. L’arte è attraversare la porta prima che si chiuda. Non è un caso che si chiami “sincronismo”: significa che è ADESSO che devi agire, non dopo. 

Quindi, in breve:

  • Ascolta la sensazione di incertezza fino in fondo. Ascolta il messaggio che ha per te.
  • Integra quella parte di te che avevi ignorato o dimenticato e ti sentirai meno incerto.
  • Mantieni l’allenamento della chiarezza che hai conquistato con la costanza di ascoltare te stesso.
  • Più ti allinei alla tua autenticità e più sarai un magnifico creatore.
  • Grazie a ogni parte di te con cui ti ri-unirai pianificherai la tua vita.
  • Resta flessibile.

Quindi, hai visto che:

  1. Non rifiutare ciò che senti. Se avrai il coraggio di ascoltare le tue emozioni esse ti premieranno con un dono che parla di te, del nuovo te.
  2. Trasforma l’incertezza in consapevolezza di te è l’unica strada per giungere alla pianificazione della vita che ti rende felice.

PARTECIPA ALLA RIVOLUZIONE DI COSCIENZA

Scegli il binario per imparare a essere in armonia con te e con gli altri.

Scarica la guida pratica scritta da Mariacristina Palmiero con raccoglie 21 passi di preparazione al metodo COCOLI per elevare la coscienza dell'ambiente.

Cosa Riceverai In Questa Guida

La strategia più forte

La semplicità di esecuzione degli esercizi rende possibile la trasformazione a chiunque.

Investi su Mestesso S.P.A.

Tu sei la tua prima azienda. Investi il tuo tempo su di te perchè meriti di essere felice!

Estensione Mondiale

Tutte le email che riceverai e gli ebook scaricabili saranno sempre in lingua italiana e inglese.

“Non spetta a te reggere gli equilibri cosmici.

Non spetta a te cercare di cambiare gli altri.

Non spetta a te aiutare chi non vuol essere aiutato.

Non spettano a te i nodi degli altri,

non spetta a te capire perchè non ti ama,

non spettano a te modi e tempi della vita altrui.

Non spetta a te la rabbia degli altri,

non spetta a te la maleducazione, le offese, le recriminazioni.

 

Spetta a te il tuo equilibrio,

spetta a te l’impegno al tuo miglioramento,

spetta a te aiutarti e imparare a chiedere l’aiuto altrui.

Spetta a te sciogliere i tuoi nodi,

spetta a te chiarire le tue emozioni,

spetta a te costruire, giorno per giorno, la vita che desideri.

Spetta a te lasciar andare la rabbia, e perdonare, ed essere gentile, prima con te e poi con gli altri, 

e contribuire ogni giorno, con la tua Luce, alla Primavera del mondo.”

    Dott. Oscar Travino 

GESTISCI UN CENTRO OLISTICO, UN OSPEDALE, UNA SCUOLA O UN'AZIENDA FUTURISTICA?

Conosci già quanto vale prendersi cura delle persone. L'essere umano è interconnesso con tutti e con tutto e quindi più sta bene e più porta benefici nel suo ambiente.

Se vuoi portare in armonia un gruppo di persone puoi chiedere una collaborazione scrivendo qui

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mariacristina Palmiero

Mariacristina Palmiero è una futurista, autrice e leader nei settori della medicina olistica e delle risorse umane.

risorse gratuite

DICONO DI ME

"Ho conosciuto la Dottoressa Mariacristina Palmiero in un momento delicato della mia vita. Mi é subito piaciuta, non so perché, ma aveva un'energia invitante. Ricordo di averla contattata per problemi di alimentazione, da subito si è dimostrata sensibile, competente e molto attenta a chi le stava difronte, per me elemento essenziale. Poi col tempo ho spostato l'attenzione sui problemi dell'anima e li ho trovato una luce che ha illuminato tutta la mia esistenza. E' stata ed è un punto fermo in questo percorso di crescita, ho imparato a guardare ogni cosa e ogni persona con occhi diversi. Le sono molto riconoscente per tutto quello che mi ha trasmesso e credo che ognuno di noi dovrebbe incontrare almeno una volta la Dottoressa Palmiero."
Giuditta Ponticelli
"Mariacristina combina gentilezza, ascolto, doti empatiche e presenza verso i propri clienti ad una preparazione fuori dal comune per una ragazza di appena trent'anni. Costantemente presente verso i propri clienti. E' una creatura che fa del servizio uno stile di vita senza risparmiarsi sul portare avanti, spesso da sola, un progetto così importante ed ambizioso."
Paolo Muccio
"Ho conosciuto la Dottoressa Mariacristina Palmiero quasi per caso in un momento della mia vita in cui avevo bisogno di ricompormi e centrarmi. Oltre ad aver trovato un'attenta e scrupolosa nutrizionista ho conosciuto una professionista a 360 gradi che si occupa anche e soprattutto del nutrimento della nostra anima. Ritengo che sia la persona adatta a seguire tutti quei casi in cui la sola dieta dimagrante non basta, le persone che hanno avuto dalla dieta solo effetti temporanei o ancora chi ha vissuto con peso e costrizione. La dottoressa saprà sicuramente trovare la chiave giusta per il proprio nutrimento interiore e di conseguenza quello esteriore. Ho avuto modo inoltre di sperimentare anche gli effetti benefici della Reconnective Healing sul mio corpo e sulla mia persona, altro importantissimo tassello per la guarigione del corpo attraverso il nutrimento interiore. In generale l'averla incontrata è stato per me una vera e autentica benedizione."
Leonardo Longhi
"La Dottoressa Mariacristina Palmiero è una professionista attenta e scrupolosa; ama il proprio lavoro e accoglie amorevolmente ogni paziente. Pone al centro della propria attività il continuo studio e la ricerca al fine di garantire risultati efficaci ed efficienti in base alle esigenze specifiche di ogni individuo. Il suo pregio migliore è l'umiltá che le consente di mettersi in discussione e di essere in continua evoluzione. Grazie alla Dottoressa Palmiero, dopo due gravidanze, sono riuscita a ritornare al peso desiderato con un'alimentazione equilibrata e sana."
Rossella Mazza