La nutrizione clinica collabora con la medicina per la salute psicofisica in modo concreto e duraturo.

nutrizione clinica (1)

La terapia nutrizionale è una tappa necessaria per il decorso positivo di una malattia oltre che per il recupero della performance psicofisica. La diagnosi finale per essere completa deve passare attraverso l’analisi della composizione corporea che può essere effettuata attraverso l’analisi non invasiva bioimpedenziometrica multifrequenza BIA-ACC.

In particolare, utilizzo il dispositivo medico BIA ACC Biotekna, registrato al Ministero della Salute classificazione nazionale dei dispositivi medici come analizzatore dell’impedenza corporea CND: Z1209901.Posso così effettuare un’analisi di tipo quantitativo, qualitativo e funzionale potendo così massimizzare il recupero anche di pazienti affetti da disturbi a carattere infiammatorio cronico o correlati allo stress.

S. Hahnemann (10 aprile 1755 – 2 luglio 1843), il padre dell’omeopatia, disse che prima di curare la persona con un rimedio omeopatico è necessario intervenire sull’alimentazione. Bisogna quindi prima mettere ordine nello stile di vita, curando tutti quei fattori scorretti di cui si è fatta abitudine, di cui l’alimentazione ne fa da apripista. Anche il medico Ippocrate (460 a.C. –  377 a.C) ci fa dono di perle molto sagge, lui disse: “Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo” e “Prima di guarire qualcuno, chiedigli se è disposto a rinunciare alle cose che lo hanno fatto ammalare.”
Ma in questo articolo non voglio fare filosofia bensì parlare di fatti e dati. E’ un aspetto concreto di noi stessi quella parte che prende decisioni, ed è giusto quindi partire da una corretta informazione per prendere la giusta decisione. La saggezza di Ippocrate si rivela essere sempre più un dato di fatto dal momento in cui le più recenti ricerche scientifiche parlano del corpo come un intero e non più come qualcosa che può essere diviso in pezzi.

Insomma, un cambiamento in periferia è visto da ogni parte del nostro corpo, che si riorganizza per un nuovo equilibrio: mente e corpo, non esiste più separazione.

Un esempio pratico e semplice? Ti domando quanto un aumento di peso può condizionare il tuo umore e la respirazione? Ed è solo ciò che si vede dall’esterno! La nutrizione e  la cura sono interconnessi da precisi rapporti ormonali, biochimici e metabolici.

Per monitorare il decorso di una malattia o della salute psicofisica, la diagnosi medica deve essere associata alla diagnosi della composizione corporea che prevede i seguenti parametri:

BMI Body Mass Index: indice della massa corporea, rappresenta un rapporto normalizzato tra peso e altezza.

TBW Total Body Water: indica la quantità d’acqua corporea totale, espressa in litri e in percentuale.

ECW ExtraCellular Water: quantità d’acqua presente nell’ambiente extracellulare,

ICW IntraCellular Water: quantità d’acqua presente nell’ambiente intracellulare, espressa in litri e in percentuale

FFM Fat Free Mass: quantità di massa magra presente nel corpo, espressa in chilogrammi e in percentuale

FM Fat Mass: quantità di massa grassa presente nel corpo, espressa in chilogrammi e in percentuale

BMR Basal Metabolic Rate: metabolismo basale quantità di energia consumata da un individuo in 24\h

PA Phase Angle: parametro elettrofisiologico per la valutazione dell’integrità di membrana

BD Densità corporea: densità corporea espressa in g\cm3

Turnover TBW: la quantità di liquidi necessari in ventiquattro ore suddiviso per i relativi comparti

Distribuzione BMR: distribuzione del Basal Metabolic Rate suddiviso per comparti.

ECM: ExtraCellular Matrix (Matrice extracellulare): comparto con funzioni di sostegno e regolazione

ICK: IntraCellular Kalium ovvero la concentrazione di potassio intracellulare

ECK: ExtraCellular Kalium ovvero alla concentrazione di potassio extracellulare

TBK: Total Body Kalium ovvero la concentrazione di potassio totale

TB protein: Total Body Protein ovvero proteine totali

BCM protein: Body Cell Mass Protein ovvero le proteine presenti nel comparto cellulare

ECF protein: ExtraCellular Fluid Protein ovvero le proteine presenti nei fluidi extracellulari

ECM protein: ExtraCellular Matrix Protein ovvero le proteine strutturanti, la matrice extracellulare

Gly: quantitativo totale del glicogeno

ST mineral: quantitativo di minerale non osseo

Dunque il trattamento tramite nutrizione clinica si integra ad altri strumenti di terapia necessariamente. La nutrizione clinica richiede infatti esami strumentali, la valutazione dei sintomi e delle cause, la diagnosi, la conoscenza dei rimedi adatti al paziente, la conoscenza di tutte le altre forme di terapia per le quali la nutrizione clinica possa costituire alternativa o integrazione.

Pertanto somministrare nutrizione clinica è un atto che deve venire da un professionista competente del campo. Sequenze nutrizionali basate solo sull’esperienza del medico/nutrizionista o addirittura “fai da te” del paziente, senza verifica strumentale della composizione corporea e degli altri parametri sono caratterizzate da imperfezioni metodologiche.

La nutrizione clinica è una tappa necessaria per la guarigione, collabora con la medicina per un risultato concreto e duratuto di salute psicofisica.

Se questo ti sembra tanto allora lasciati affascinare dai campi di applicazione della nutrizione clinica. I processi fisiopatologici in grado di determinare variazioni della composizione corporea sono innumerevoli e la loro analisi assume particolare interesse in una gamma molto ampia di contesti, non limitati a quelli clinici e sportivi!

Tra le applicazioni più consolidate e diffuse del dispositivo BIA-ACC possono essere citate quelle che seguono:

Nutrizione clinica e dietologia;

Riabilitazione fisico-motoria;

Aumento della performance sportiva;

Diagnostica e monitoraggio dei disturbi metabolici, gastrointestinali e cardiovascolari;

Diagnostica e monitoraggio dei disturbi infiammatori cronici e delle patologie autoimmuni;

Longevità e performance psicofisica;

Diagnostica differenziale della sintomatologia vaga e aspecifica (MUS, Medically Unexplained Symptoms).

Dott.ssa Mariacristina Palmiero

Se ti è piaciuto questo articolo allora ti consiglio di leggere anche Percorsi Di Guarigione – Nutrizione Clinica

Sii nella guarigione totale,

Mariacristina Palmiero
Autrice dei Percorsi Di Guarigione. 
Follow Them on Facebook Page.
Follow The Real Me on Facebook.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mariacristina Palmiero

Mariacristina Palmiero

Sono Mariacristina Palmiero e aiuto le persone a realizzarsi attraverso la Guarigione. Siamo abituati a pensare che la malattia sia qualcosa di materiale, ma in verità Componenti Invisibili hanno un impatto su tutto il nostro Essere, includendo la parte più Visibile di noi: il CORPO.

Scopri di più su di me

Articoli recenti