La nutrizione clinica svela che anche tu sei al GRANDE FRATELLO!

gramsci

Sono molto seria quando dico che anche tu sei al GRANDE FRATELLO. E se pensi di no allora leggi l’intero articolo e poi scegli cosa farne di questa consapevolezza di cui pochi parlano.

Una telecamera è puntata su di te, molto molto più vicino di quanto tu possa pensare.
Ha conseguenze ogni microazione e pensiero tu possa avere.
E non potrai staccartene nemmeno se chiedi di farlo.
Non ci sono fili nè wireless.
Si tratta del tuo CORPO.

Ogni nanosecondo il tuo corpo CAMBIA. Il tuo corpo vede tutto ciò che fai, tutto ciò che pensi e tutto ciò che dici e lo fa a ogni ora della tua giornata: in ogni istante tu sei osservato da lui. Il tuo corpo prende tutte le tue informazioni e si modifica continuamente in base a tali informazioni. Sembra un’industria impazzita vista da lontano ma in verità, ogni suo movimento è perfettamente coordinato per la tua sopravvivenza e la tua realizzazione. Prende ciò che tu offri, anche se non pensi minimamente a lui e ti restituisce il gesto con la stessa moneta.

Avrai successo? Beh, se non conosci le regole del gioco ne dubito fortemente.

I MUS (sintomi vaghi ed aspecifici) e lo stress porteranno il tuo corpo a cambiare secondo lo stato di omeostasi. E di seguito in fotografia potrai vedere il loop, in questo caso negativo, a cui sei sottoposto a 360 gradi: corpo, mente, emozioni.

Te lo semplifico. Ogni stressor, ogni stimolo psicofisico cambia la composizione del tuo corpo: muscolo, tessuto osseo e adiposo si modificano in continuazione generando a lungo termine patologie se il loop è negativo.

Sei ancora tranquillo nel prendere alla leggera ogni fattore che può modificare il tuo corpo?
Se ti interessa conoscere i fattori chiamati stressor che modificano la composizione corporea leggi l’articolo che uscirà giovedì 14 giugno 2018.
Tra questi fattori c’è la quantità delle chilocalorie ingerite giornalmente. Quelle che prendi sono giuste per te? Ti prendi cura dell’aspetto energetico-funzionale del tuo corpo?

Siamo in prossimità delle vacanze estive e chi ci tiene alla prova costume è in allarme per ridurre molti centimetri del proprio corpo in poco tempo per sentirsi meno a disagio. E questo cosa comporta? Cosa possiamo provocare al nostro corpo con questa misura di diete drastiche dell’ultimo mese?

Continua a leggere e lo saprai.
La composizione corporea era diventata una roba commerciale. Quanti articoli o slogan avrai letto simili a “Perdi 7 kg in 7 giorni!” ? In realtà la nutrizione clinica è una disciplina ed è potentissima.
Purtroppo ancora a 8 pazienti su 10 interessa l’approccio energetico, ma esso è solo una parte.
Ci deve essere un controllo, un monitoraggio di cosa sta cambiando, di come il paziente risponde e come non risponde a una terapia fisico-nutrizionale-emozionale.
Non sarebbe una “furbata” togliere la bilancia ai pazienti, sarebbe una santa azione, una regola per disciplinare tutti i pazienti che della bilancia ne sono ormai dipendenti!

L’analisi della composizione corporea è una branca della biologia umana che ha più aree interconnesse:
– studio quantitativo della composizione corporea dal total body alla segmentazione e comparti (compartimenti massa magra e grassa), 3C, 4C, 5C and multyC (BIA-ACC).
– tecniche di misura e metodi di validazione
– studio qualitativo e funzionale della composizione corporea
– interazione quantitative, qualitative, funzionali ed energetiche
– studio dei fattori endogeni ed esogeni che influenzano la composizione corporea e le variazioni nel tempo

Qui di seguito ti mostro solo una classificazione quantitativa e qualitativa della composizione fatta in uno studio di un nutrizionista esperto.

L’ANALISI QUANTITATIVA prevede l’analisi del:
BM (Body Mass), BD (Body Density), età, sesso, FFM (Free Fat Mass), FM (Fat Mass), peso ideale.

BM (Body Mass) = FFM + FM (massa alipidica + massa lipidica)

FFM = TBW(Total Body Water) + ossa + minerale non osseo + proteine
E in percentuale come siamo fatti nella FFM?
70% acqua (ICW + ECW)
21% proteine
1% glicogeno
6 % minerali
2% acidi grassi essenziali (legati al SNC)

FM il tessuto adiposo è costituito da:
FM lipidi
12% acqua
2% proteine

L’ANALISI QUALITATIVA prevede l’analisi del:
ECW (Extra Cellular Water), ICW (Intra Cellular Water), BMR (Metabolismo Basale), HPA axis(asse HPA Ipotalamo Ipofisi Surrene).

ECW ha un intervallo di normalità tra 40 e 43%
Il BMR deve superare almeno 1300 Kcal
PA deve superare il punto 3,5

E se mangi meno di 1300 Kcal al giorno cosa succede al tuo corpo?
Se mangi meno di quanto dovresti il tuo corpo come CAMBIA?
Lo saprai nel prossimo articolo che uscirà lunedì 18 giugno. Per adesso sii certo che cambierà in negativo.

Non sarai più convinto di mangiar meno di quanto dovresti perchè vuoi dimagrire per l’estate.
Inizierai a preparare il tuo corpo già da Settembre, e non a Maggio per la prova costume. E se vuoi cominciare a Maggio lo preparerai adeguadamente, dunque, farai un po’ alla volta ma bene.

Ricapitolando hai dalla tua parte non una ma due consapevolezze fondamentali:

1- Il tuo corpo cambia la sua composizione corporea nelle sue percentuali in ogni istante a ogni stimolo e fonte di stress.

2- La parte energetica se curata male è fonte di stress: se mangi meno di ciò che dovresti può cambiare negativamente la composizione del tuo corpo, portandoti a un loop negativo che sfocia in sintomi e poi in patologie a lungo termine.

Valuta bene le tue decisioni.

Buon Grande Fratello! (che vuol dire: riguardati/abbi cura nel guardati)

Dott.ssa Mariacristina Palmiero

Se ti interessa conoscere di più sulla Nutrizione Clinica allora clicca qui. 

Sii nella guarigione totale,

Mariacristina Palmiero
Autrice dei Percorsi Di Guarigione. 
Follow Them on Facebook Page.
Follow The Real Me on Facebook.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mariacristina Palmiero

Mariacristina Palmiero

Sono Mariacristina Palmiero e aiuto le persone a realizzarsi attraverso la Guarigione. Siamo abituati a pensare che la malattia sia qualcosa di materiale, ma in verità Componenti Invisibili hanno un impatto su tutto il nostro Essere, includendo la parte più Visibile di noi: il CORPO.

Scopri di più su di me

Articoli recenti