Dalla confusione alla realizzazione.

percorsi di guarigione bussola costituzionale

<< Clara faticava a parlare della sua intimità. Quando le chiesi quale aiuto volesse andò in confusione. Erano così tanti i motivi che non riusciva a mettere ordine! Iniziò col dirmi che aveva bisogno di integrare in se stessa la parte maschile e femminile per poi chiedermi di curare l’aspetto nutrizionale perché nonostante sapesse bene come dovesse mangiare non riusciva a farlo. Voleva realizzarsi nel lavoro ma non sapeva quale strada scegliere. >>

Come aiutare una persona in confusione? Come è possibile cominciare il viaggio dell’Amore dal momento in cui ci sono tantissimi elementi da comprendere e armonizzare?

La continua ricerca aggiunge chiarezza e strategia in grado di semplificare la vita del consulente e del paziente. L’essere umano è affascinante nella sua complessità ma per fortuna le tradizioni antiche si sposano con le più recenti ricerche perfettamente per realizzare una libertà nuova, mai esplorata, sicuramente non lineare. E i risultati ottenibili sono molto più veloci di un tempo.

Questa volta ho messo “in moto” tutti e 7 i Percorsi Di Guarigione per aiutare Clara a trovare la sua via, trovando grazie a “un occhio” globale lo strumento di aiuto adatto per lei: Percorsi Di Guarigione Bussola Costituzionale, il quarto livello di auto-realizzazione in grado di unire Scienza E Spirito.

Clara era cresciuta con la nonna paterna e il nonno materno, due figure di riferimento a cui ha voluto un bene dell’anima, ma che a suo dire  << era troppo piccola per difendersi o per capire che hanno abusato del suo amore. >>

La sua storia fino alla maggiore età descrive una fluttuazione emotiva periodica e irrespirabile. Decise di mettere un fermo a tale situazione allontandosi dalle persone che le davano tale responsabilità emotiva che, in fin dei conti, non le competeva: subiva gli scompensi emotivi della famiglia che l’hanno portata a ricordare poco della sua infanzia.

Mi ricordo ancora la sue parole: “Le minacce di suicidio da parte di mia nonna paterna mi distruggevano, ero così piccola e sentivo tutto sulle mie spalle”.

La percezione di Clara era che quando la nonna paterna stava bene lei si sentiva al centro dell’universo per quanto si sentisse amata, ma si percepiva come il “nulla” quando la nonna stava male.

La conseguenza però non è stato solo un allontanamento emotivo ma una vera e propria discesa nel dolore e nell’isolamento. Ha cominciato a farsi male in molti modi diversi: autolesionismo, cattiva alimentazione, impoverimento totale e sistematico di ogni cosa che le desse soddisfazione o che la mettesse in luce.

Clara era un Sole stupendo sommersa da un mare infinito di emozioni negative altrui.

Inconsciamente scattava qualcosa per cui quello che la rendeva felice andava eliminato subito e in ogni modo possibile.

Clara fortunatamente sceglie di darsi una seconda possibilità e ricomincia il suo Viaggio a 40 anni. Voleva essere felice ma non sapeva come prendersi cura di se stessa e amarsi. Fu in quel periodo che l’ho conosciuta. Era una donna bellissima per la luce che emanava. La percepivo dolcissima, gentile e con una voglia pazzesca di gioire. Riuscimmo a parlare solo un paio di volte e da allora passò un anno prima di risentirla al telefono.

Whatsapp – Ho bisogno di parlare con qualcuno, posso telefonarti Mariacristina?

Al telefono mi raccontò di un episodio spiacevole vissuto con un ragazzo che stava frequentando. Per lei fu subito chiaro che tutto ciò che aveva vissuto con lui era un “passaggio” per osservare i suoi schemi interiori.

Era pronta a lasciar andare il ragazzo e incontrare finalmente se stessa.

Quello che emerse da un’analisi era che Clara si sentiva di non valere abbastanza. Si era sentita umiliata perchè aveva soltanto “dato”, ancora una volta.

Avevo già osservato le tre ferite di Clara attraverso cui creava il suo presente, passato e futuro: abbandono, umiliazione e tradimento.

Grazie ai Percorsi Di Guarigione Bussola Costuzionale potevo guidarla attraverso il riconoscimento dei suoi schemi fino a cambiarli per creare una vita nutriente e abbondante, con il beneficio finale di riconoscersi molto di più una personalità, ma bensì un’anima “in viaggio” con gli strumenti per godere del suo “Viaggio”! Unii le mie conoscenze con i suoi dettagli fisici, storici e personali per disegnare insieme a Clara una nuova storia basata sull’amore incondizionato, dedizione, coraggio e costanza.

Ma… da quale ferita dovevo cominciare per centrare il suo punto di svolta?

Questo è ed è stato sempre la mia passione. Essere breccia nel cuore della persona, “colpire” con dolcezza proprio “lì” dove l’anima sta chiamando in quel momento, per poi guidarla a piccoli passi, “come se niente fosse”.

La mia esperienza del passato mi aiutò a concretizzare il primo passo insieme a Clara, che sciolse “le brighe” di tutto il suo percorso. Fu un inizio ricco di fiducia e di gioia, quella spinta forte e giusta che era necessaria secondo il suo schema psicoenergetico.

Era una ragazza che sentiva di non poter chiedere aiuto a nessuno. Pensava di disturbare le persone, così, per evitare vergogna e sensi di colpa cercava di risolvere da sola i suoi disagi profondi, ma allo stesso tempo si sentiva impotente di liberarsi di vecchi schemi, sebbene fosse in grado di riconoscerli.

Era urgente un aiuto. E infatti, le nostre anime si erano richiamate proprio in quel periodo.

LEI SENTIVA DI NON MERITARE

Integrammo un lavoro sull’autostima che l’aiutò da subito a cambiare percezione di se stessa e, passo dopo passo, con un andamento sempre più veloce anche le scelte e azioni.

Fu un crescendo verso l’indipendenza emotiva e poi quella economica. Clara dimostrò determinazione e perseveranza nell’accettare, amare e trasformare ogni moto del suo cuore per un’armonizzazione su scala superiore. Meritava la libertà ed era l’unica che poteva darsela. Mettendo a frutto gli strumenti che man mano riceveva conobbe un’altra se stessa, una persona valida e meritevole.

La conseguenza del cambio di auto-percezione fu la chiarezza. Finalmente Clara aveva fatto pulizia sulle sue volontà autentiche e proseguì con fiducia e gioia senza più guardarsi indietro.

Eccola qui, Clara, una farfalla che non sapeva di avere delle bellissime ali per volare. Si scrollò di dosso tutta la “polvere” altrui e dopo una prima fase di preparazione fu pronta per esprimersi in tutta la sua bellezza.

Per una trasformazione efficace è necessario chiarire i punti chiave di se stessi, quei codici che impediscono la realizzazione di un sogno.

I “Percorsi Di Guarigione Bussola Costituzionale” ti aiutano a comprendere chi sei nei pensieri, nelle azioni e nei comportamenti. 

La consapevolezza è alla base della Libertà e della Felicità. Acquisendo dettagli così profondi di te stesso sarai in grado di portare passione e vitalità in tutta la tua vita. 

Se hai domande puoi scrivermi utilizzando il modulo qui in basso. Ti risponderò entro alcuni giorni.

Sii nella Guarigione Totale,

Mariacristina Palmiero
Autrice dei Percorsi Di Guarigione.

Follow Them on Facebook Page.
Follow The Real Me on Facebook Profile

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mariacristina Palmiero

Mariacristina Palmiero

Sono Mariacristina Palmiero e aiuto le persone a realizzarsi attraverso la Guarigione. Siamo abituati a pensare che la malattia sia qualcosa di materiale, ma in verità Componenti Invisibili hanno un impatto su tutto il nostro Essere, includendo la parte più Visibile di noi: il CORPO.

Scopri di più su di me

Articoli recenti