Allena la capacità di delegare per fare gioco di squadra: cosa fare e cosa non fare.

Allena la capacità di delegare per fare gioco di squadra: cosa fare e cosa non fare.

Hai molti impegni e non riesci a completarli? Non rinunciare al tempo di riposo e della cura personale perché sono pilastri del benessere, della concentrazione e della motivazione personale.

Scegli la via della delega e alleggerisci la tua vita grazie all’aiuto di persone con le competenze di cui hai bisogno per realizzare i tuoi progetti.  

La delega è una caratteristica importante per chi lavora in team. Impara a lasciar andare ciò che puoi lasciar andare, senza perdere il controllo sui progetti per te importanti. La fiducia gioca un ruolo fondamentale per il suo successo.

Vediamo di più un passo alla volta…

1. Cos'è la delega. Vantaggi e svantaggi.

Nella gestione, la  delega si riferisce alla condivisione o al trasferimento di responsabilità e in genere avviene da un datore di lavoro a un dipendente. Delegare è un’abilità fondamentale e può essere una sfida importante da imparare a causa della rinuncia al controllo o dell’avere fiducia nelle capacità degli altri. 

Delegando il lavoro ad altri, ogni persona sviluppa competenze che si adattano meglio al proprio compito. Nel caso in cui la delega del lavoro è destinata a qualcuno che non è esperto nello svolgere quel compito, è un modo importante per aiutarlo a sviluppare nuove abilità.

Delegando tu hai la capacità di concentrarti su altri compiti. Si sviluppa la fiducia tra i lavoratori e migliora la comunicazione, l’efficienza, la produttività e la gestione del tempo.

Molte persone ritengono che sia più efficiente per loro fare tutto da sole. Ci sono diversi motivi per cui un individuo potrebbe non voler delegare il lavoro ad altri:

  • Il delegante è in definitiva responsabile del successo o del fallimento del compito. 
  • Molte persone credono di poter svolgere il lavoro in modo più efficace di altri. 
  • La delega del lavoro a qualcun altro richiede che il manager faccia da mentore e si assicuri che la persona completi il ​​compito. Il delegante potrebbe aver bisogno di dedicare tanto tempo a insegnare all’altra persona come svolgere l’attività quanto a completare l’attività da solo.

Tuttavia i vantaggi sono considerati più importanti degli svantaggi e questo sta portando ogni manager a sviluppare questa capacità.

2. Cosa delegare.

Ecco otto compiti che dovresti delegare:

  1. Gestione del diario

Un diario ben organizzato richiede tempo e un’attenta considerazione. Non si tratta solo di riunioni e telefonate, è necessario tenere conto del tempo, del livello di importanza delle attività e delle considerazioni personali.

  1. Ricerca

Pochi imprenditori hanno il tempo di guadare tutte le informazioni sul web. È utile chiedere aiuto a qualcuno con la ricerca così da filtrare tutto ciò che non è necessario in modo da ricevere e leggere solo le parti migliori e rimanere informato.

  1. Social media

I social media sono un lavoro che richiede molto tempo. Per rimanere al passo con tutte le piattaforme, le ultime tendenze, gli aggiornamenti e l’interazione con i clienti, devi essere costantemente attivo e innovativo. Considerando che i social media sono probabilmente il più grande “ponte” per raggiungere i clienti e i potenziali clienti, è utile investire nell’aiuto di un professionista. 

  1. Archiviazione

L’archiviazione sembra un compito così piccolo da gestire, ma in realtà richiede un’enorme quantità di tempo.

  1. Pianificazione di eventi

Che si tratti di un lancio di un nuovo prodotto o di un drink in ufficio la pianificazione di eventi è uno dei compiti più stressanti. Delegare non significa rinunciare al controllo, significa permettere a qualcun altro di inseguire i ristoratori, prenotare la sede e pubblicare gli inviti. 

  1. Creazione di un documento

Sprechiamo ore con la creazione di un documento, una presentazione o una brochure per renderla presentabile quando potremmo inviare le informazioni a qualcun altro che può renderla migliore nella metà del tempo. 

  1. Contabilità

Mantenere in ordine gli account di un’azienda e quelli personali è assolutamente vitale, ma richiede pazienza e tempo.

3. Compiti che non dovresti mai delegare.

Una volta che un manager si sente a proprio agio con la delega del lavoro, tutte le preoccupazioni che prima c’erano svaniscono. Il rischio è che possa delegare eccessivamente e assegnare compiti che non sono nella descrizione del lavoro dei subordinati. 

Per evitare che ciò accada, non dovresti mai delegare i seguenti compiti:

  1. Lavoro che richiede molto tempo per essere spiegato

Immagina di passare 3 ore a spiegare qualcosa che avresti potuto fare tu stesso in 30 minuti.

Questo sconfigge l’intera essenza della delega, non è vero?

  1. Lavori riservati

Certe questioni semplicemente non possono essere affidate ai dipendenti.

I lavori ad alta priorità e riservati non dovrebbero mai essere delegati. Queste attività sono molto importanti e la tua esperienza dovrebbe tornare utile. Inoltre, l’assegnazione di tali lavori al team può portare a una violazione della privacy e problemi simili.

  1. Gestione della crisi

Dovresti pianificare e sviluppare tu stesso il futuro della tua organizzazione. I subordinati semplicemente non sono nella posizione di gestire la crisi a causa della mancanza del loro livello di responsabilità.

  1. Lavoro molto specifico

Se i compiti sono troppo specifici solo una persona dovrebbe farlo. Se un progetto come questo viene delegato c’è un’alta probabilità di avere variazioni nei risultati causati dai singoli subordinati.

<< La felicità è una responsabilità che non si può delegare alle scelte degli altri. >>

Snoopy

PARTECIPA ALLA RIVOLUZIONE DI COSCIENZA

Scegli il binario per imparare a essere in armonia con te e con gli altri.

Scarica la guida pratica scritta da Mariacristina Palmiero con raccoglie 21 passi di preparazione al metodo COCOLI per elevare la coscienza dell'ambiente.

Cosa Riceverai In Questa Guida

La strategia più forte

La semplicità di esecuzione degli esercizi rende possibile la trasformazione a chiunque.

Investi su Mestesso S.P.A.

Tu sei la tua prima azienda. Investi il tuo tempo su di te perchè meriti di essere felice!

Estensione Mondiale

Tutte le email che riceverai e gli ebook scaricabili saranno sempre in lingua italiana e inglese.

GESTISCI UN CENTRO OLISTICO, UN OSPEDALE, UNA SCUOLA O UN'AZIENDA FUTURISTICA?

Conosci già quanto vale prendersi cura delle persone. L'essere umano è interconnesso con tutti e con tutto e quindi più sta bene e più porta benefici nel suo ambiente.

Se vuoi portare in armonia un gruppo di persone puoi chiedere una collaborazione scrivendo qui

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mariacristina Palmiero

Mariacristina Palmiero è una futurista, autrice e leader nei settori della medicina olistica e delle risorse umane.

risorse gratuite

DICONO DI ME

"Ho conosciuto la Dottoressa Mariacristina Palmiero in un momento delicato della mia vita. Mi é subito piaciuta, non so perché, ma aveva un'energia invitante. Ricordo di averla contattata per problemi di alimentazione, da subito si è dimostrata sensibile, competente e molto attenta a chi le stava difronte, per me elemento essenziale. Poi col tempo ho spostato l'attenzione sui problemi dell'anima e li ho trovato una luce che ha illuminato tutta la mia esistenza. E' stata ed è un punto fermo in questo percorso di crescita, ho imparato a guardare ogni cosa e ogni persona con occhi diversi. Le sono molto riconoscente per tutto quello che mi ha trasmesso e credo che ognuno di noi dovrebbe incontrare almeno una volta la Dottoressa Palmiero."
Giuditta Ponticelli
"Mariacristina combina gentilezza, ascolto, doti empatiche e presenza verso i propri clienti ad una preparazione fuori dal comune per una ragazza di appena trent'anni. Costantemente presente verso i propri clienti. E' una creatura che fa del servizio uno stile di vita senza risparmiarsi sul portare avanti, spesso da sola, un progetto così importante ed ambizioso."
Paolo Muccio
"Ho conosciuto la Dottoressa Mariacristina Palmiero quasi per caso in un momento della mia vita in cui avevo bisogno di ricompormi e centrarmi. Oltre ad aver trovato un'attenta e scrupolosa nutrizionista ho conosciuto una professionista a 360 gradi che si occupa anche e soprattutto del nutrimento della nostra anima. Ritengo che sia la persona adatta a seguire tutti quei casi in cui la sola dieta dimagrante non basta, le persone che hanno avuto dalla dieta solo effetti temporanei o ancora chi ha vissuto con peso e costrizione. La dottoressa saprà sicuramente trovare la chiave giusta per il proprio nutrimento interiore e di conseguenza quello esteriore. Ho avuto modo inoltre di sperimentare anche gli effetti benefici della Reconnective Healing sul mio corpo e sulla mia persona, altro importantissimo tassello per la guarigione del corpo attraverso il nutrimento interiore. In generale l'averla incontrata è stato per me una vera e autentica benedizione."
Leonardo Longhi
"La Dottoressa Mariacristina Palmiero è una professionista attenta e scrupolosa; ama il proprio lavoro e accoglie amorevolmente ogni paziente. Pone al centro della propria attività il continuo studio e la ricerca al fine di garantire risultati efficaci ed efficienti in base alle esigenze specifiche di ogni individuo. Il suo pregio migliore è l'umiltá che le consente di mettersi in discussione e di essere in continua evoluzione. Grazie alla Dottoressa Palmiero, dopo due gravidanze, sono riuscita a ritornare al peso desiderato con un'alimentazione equilibrata e sana."
Rossella Mazza